L' ArtiTurismo...

Per passione, desiderio di espressione, per voglia di condivisione per un mix di varie pulsioni, l'agriturismo Abbazia Sette Frati mette a disposizioni gli ambienti e gli spazi all'aperto per esposizioni, concerti sacri, spettacoli da mettere in scena, progetti da sviluppare, vivendo gli scorci Abbaziali come scenografie naturali ma anche nei boschi, fra l'oliveto o lungo il piccolo ruscello. Ogni angolo potrà ospitare le vostre opere, il giardino dei ricordi impregnarsi di nuovi appunti da conservare e raccontare e la stessa pietra di questa grande struttura, potrà vivere grazie alla vostra voglia di esprimervi che la terrà viva e nutrita di quella preziosa spezia che chiamano arte.

 

Questo progetto nasce dal desiderio di Sara Sposini di far vivere l'Abbazia dei Sette Frati in modo differente.

UN LUOGO D'ARTE PER L'ARTE

L'ArtiTurismo vuole trasmettere alle persone, la bellezza di un luogo silenzioso e solitario accompagnato dalla bellezza delle pulsioni artistiche di chi sceglie di vivere osservando il mondo da un punto di vista inconsueto.

 

Inoltre si propone come luogo di socializzazione e di crescita che trasmette agli occhi di chi guarda, esperienze uniche e fortemente emotive.

 

Artiturismo: il luogo dell'anima e l'anima del luogo.

 

NELL'AREA NOTTE DELL'AGRITURISMO, IN UNA DELLE ALE PIU' SILENZIOSE DEL COMPLESSO ABBAZIALE, SORGE LA MINI GALLERIA DI SARA, CHE OSPITA DURANTE L'ANNO LE SUE OPERE, CREATE NEGLI ANNI ALL'INTERNO DELL'ABBAZIA DEI SETTE FRATI.

 

UN'ANGOLO MAGICO, UN MONDO INCANTATO DOVE FAR VIVERE LE CREAZIONI DI COLORO CHE AMANO ESPORRE LE PROPRIE CREAZIONI IN UN AMBIENTE INCONSUETO, A PRESA DIRETTA CON GLI SGUARDI E L'ATTENZIONE DI CHI, IN CERCA DI NATURA, ARTE E TRADIZIONE, VIENE IN VISITA ALL'ABBAZIA O A TRASCORRERE GIORNI DI VACANZA.

 

Sara si laurea all'accademia delle belle arti Pietro Vannucci di Perugia nell'anno 2008  seguendo il corso di Pittura con il professore e artista Sauro Cardinali e da subito comincia a realizzare il suo progetto di risanamento e conservazione dell'Abbazia dei sette Frati. Riconosce fin da piccola la forza e l'energia magnetica che riveste questo luogo, a tal punto che ne trae ispirazione per le opere che lei stessa crea e condivide con gli ospiti della sua struttura agrituristica.

 

Per  partecipare a tale progetto, basta contattare Sara Sposini al numero:

320 8443933 o scrivendo una e-mail all'indirizzo: sarasposini@agriturismoabbaziasettefrati.it

 

La pietra dell'abbazia, intrisa di storia, racconti e ispirazione, aspetta anche te.

Clcuni appuntamenti passati

2016

memento - immagine di un momento dello spettacolo
memento - immagine di un momento dello spettacolo

10 e 12 Giugno 2016 - nella chiesa e nel chiostro:

L’arte è nata con l’uomo, 
come espressione primordiale di comunicazione. 
Scaturita dalla ricerca interiore, dal desiderio di scardinare le porte che imprigionano l’anima. 
Uno spettacolo senza tempo nè confini, racchiuso nell’atmosfera raccolta e spirituale di un’antica Abbazia benedettina protetta da verdi colline umbre. Ricordi, pensieri, musica, teatro e danza. Nessuna regola, ma un solo grande obiettivo: riportare a galla sensazioni, stati d'animo, emozioni che abbiamo provato, vissuto, dimenticato o sognato. O che rappresentano un deja vu di quello che incideremo nel nostra mente nei giorni a venire. Senza nessun percorso, senza nessun legame apparente proprio come la memoria tra e fuori i ricordi da un cappello senza che si sappia perchè questo e non quello.

alcune immagini dello spettacolo:

un piccolo estratto video dello spettacolo:

trailer dello spettacolo

locandina dello spettacolo - memento
locandina dello spettacolo - memento

2015

Il 14 Settembre 2015 in Abbazia è calata un'atmosfera magica e creativa. Nel chiostro e nei giardini, in collaborazione con un'altra struttura ricettiva del territorio, si è svolta una giornata di pittura all'aria aperta. 

La pace del luogo, l'ispirazione magica dei pittori, il cinguettio degli uccelli, i sapori autentici della famiglia di Sara Sposini.

2014

Foto di gruppo della compagnia teatrale, scattata nel Giardino dei Ricordi dell'Abbazia dei Sette Frati
Foto di gruppo della compagnia teatrale, scattata nel Giardino dei Ricordi dell'Abbazia dei Sette Frati

Nel chiostro dell'Abbazia il 25 Maggio 2014, la Fabbrica Teatrale Astrolampo, ha messo in scena "il Misantropo" di Moliér. Uno spettacolo curato in tutti i dettagli, con abiti creati da "More" e messo in scena a cura del regista Luca biancalana e interpretato da attori appassionati e fortemente calati nei loro personaggi. Al termine della rappresentazione, nel Giardino dei Ricordi, tutti i partecipanti hanno potuto assaggiare i sapori dell'Azienda Sposini Sara e dell'azienda La Casa Dei Cini.

alcune immagini dello spettacolo

locandina dello spettacolo il Misantropo
locandina dello spettacolo il Misantropo

Leggi dello spettacolo e di altri appuntamenti della compagnia teatrale in www.astrolampo.it

2013

Chiesa Abbazia Sette Frati - Spettacolo "Passio" -  prove generali
Chiesa Abbazia Sette Frati - Spettacolo "Passio" - prove generali

Nella chiesa dell'Abbazia, nelle sere del 24 e 26 Maggio 2013, è andato in scena lo spettacolo "Passio", un lungo lavoro portato avanti da più forme di arte contemporaneamente tutte focalizzate sul tema della passione intesa a trecentosessanta gradi come motore della vita e tutto questo ad opera della Corale Fra Giovanni da Pian di Carpine e la Fabbrica teatrale Astrolampo condividendo con Sara Sposini Il desiderio che tale spettacolo vivesse fra quelle mura. Un mix di più arti che hanno trovato sfogo nel caldo abbraccio della chiesa, nel loggiato d'ingresso della parte abbaziale e nel chiostro.

Nel loggiato e nel chiostro, al termine dello spettacolo si è potuta visitare l'esposizione delle tredici tavole realizzate appositamente da Simone Anticaia e la struttura benedettina.

E... per svegliare tutti i sensi c'erano in assaggio il vino de "La casa dei cini", il Formaggio di "Fontemanna" e l'olio e lo zafferano di Sara Sposini.

alcune immagini dello spettacolo

locandina dello spettacolo Passio
locandina dello spettacolo Passio

Leggi dello spettacolo in Umbria Journal

2012

In tutti gli spazi al chiuso e all'aperto dell'agriturismo, La Sala d'arme Achille Marozzo, nel giorno 21/12/2012, rappresentata da un gruppo di "Maroziani" provenienti da varie regioni d'Italia, ha festeggiato il Valhalla Day all'agriturismo abbazia sette frati, incontro che gli ha permesso di rincontrarsi, allenarsi, passare del tempo insieme e vivere questa struttura. La Sala d'arme Achille Marozzo è un'associazione che a carattere nazionale, porta avanti le tecniche della scherma antica.

alcune immagini del Valhalla Day:

2011

In gran parte degli spazi dell'Abbazia, nel giorno 20 maggio 2011, l'associazione culturale "the daydreamers" di Pietrafitta e la compagnia teatrale "la mattaria" di San Marco, in una bella collaborazione, hanno messo in scena "la cena con delitto" che ha visto i partecipanti, protagonisti della rappresentazione stessa. Infatti, gli avventori, hanno avuto la possibilità di muoversi, grazie ad alcune tracce facenti parte del copione stesso del gioco, in tutti gli spazi della scena teatrale. Un mix questo tra teatro, gioco di ruolo, storia di un luogo e accoglienza. Lo spettacolo/gioco, si è ripetuto in tre serate.

alcune immagini del gioco:

2010

in Tutta l'Abbazia dei Sette Frati, nel giorno 3 gennaio 2010, l'Artiturismo ha riaperto le porte alle attività culturali con il concerto della Corale fra Giovenni da Pian Di carpine di Magione, vari artisti che hanno esposto in molte aree dell'Abbazia e con una degustazione di prodotti delle azienda agrarie del territorio di Piegaro.

alcune immagini della giornata:


Informazioni legali | Privacy | Sitemap
Agriturismo Abbazia Sette Frati - Azienda Agraria Sara Sposini
Via Abbazia Sette Frati, 49 - 06066 Pietrafitta, Perugia - Umbria
Telefono: +39 3208443933 oppure 075839215
e-mail: sarasposini@agriturismoabbaziasettefrati.it

P.IVA 02987400542